Home Assoluti d'Italia HONDA RACING REDMOTO WOLRD ENDURO TEAM PROTAGONISTA AGLI CON THOMAS OLDRATI

HONDA RACING REDMOTO WOLRD ENDURO TEAM PROTAGONISTA AGLI CON THOMAS OLDRATI

SHARE

Un fine settimana da protagonista per Honda Racing RedMoto World Enduro Team, in pista a Sant’Angelo in Vado (PU) per il quarto round degli Assoluti d’Italia Enduro.
Arrivato a questa prova in qualità di leader, Thomas Oldrati ha avuto modo di ribadire le proprie qualità, dominando non solo nella classe 250 4T, ma anche nell’Assoluta. Il pilota bergamasco del Gruppo Fiamme Oro ha infatti concluso entrambe le giornate di gara sul podio, archiviando il weekend tricolore con una bellissima vittoria il sabato e un’ottima 2° posizione la domenica.
Due risultati che gli hanno conferito un piazzamento di tutto rispetto anche nell’Assoluta, con la 2° e la 4° piazza rispettivamente nella prima e nella seconda giornata di gara. In ottima di campionato, Oldrati rafforza la leadership nella propria classe e si conferma 3° assoluto.
Gara in salita per Christophe Charlier, in difficoltà su questo tipo di terreni: nella classifica riservata agli stranieri, dove ha concluso due volte 5°.
Prossimo impegno sportivo è il GP di Grecia, in programma il 14-15-16 giugno a Serres.

Christophe Charlier #23 CRF 450RX Enduro
“Il team ha lavorato tanto in questi giorni, ma ho avuto difficoltà. Peccato, perché non sono riuscito a trova- re il giusto ritmo. È stata un’esperienza importante perché non avevo mai corso su questo tipo di terreni”.
Thomas Oldrati #22 CRF 250RX Enduro
“Sono molto soddisfatto di entrambe le giornate di gara. Sabato sono andato subito forte e sono riuscito a vincendo gestendo un piccolo margine su Cavallo; domenica invece per un mio errore nella prima Enduro test è stato cavallo ha prende un vantaggio che non sono più riuscito a colmare. Ringrazio il team per l’ottimo lavoro e il Gruppo Sportivo Fiamme Oro. Adesso abbiamo davanti due settimane di lavoro per prepararci ai prossimi due round del Mondiale”.
Matteo Boffelli Team Manager
“Thomas è stato davvero bravo, protagonista in entrambe le giornate di gara nonostante qualche errore in più la domenica: peccato, perchè sarebbero state due vittorie! Per Christophe è stato un weekend difficile, perché ha corso su terreni a lui sconosciuti. Dobbiamo continuare a lavorare cercando di trovare le migliori soluzioni per metterlo a suo agio anche in queste condizioni”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here