Home Assoluti d'Italia SUPER GARA PER I PILOTI DEL TEAM PRO RACING NEGLI ASSOLUTI D’ITALIA...

SUPER GARA PER I PILOTI DEL TEAM PRO RACING NEGLI ASSOLUTI D’ITALIA NELLE MARCHE

SHARE

Una straordinaria “due giorni” di enduro vero per il Team Pro Racing di Alex Belometti nelle Marche a Sant’Angelo in Vado (PU) sabato 1 e domenica 2 giugno per il quarto round degli Assoluti d’Italia, valido come quinta e quarta prova del massimo Campionato Tricolore.

Il Team Pro Racing ha finalmente centrato una serie superlativi risultati con Nicola Lazzaroni e Elia Campagnolo nella classe Senior della Coppa Italia, come pure con Diego Lupatini nella classe 4T Coppa Italia FMI.

Risultati voluti, cercati, ambiti, arrivati al termine di una prova non semplice, perché disputata su un terreno infido a causa delle piogge cadute incessantemente fino a giovedì prima del via.

Partiamo da Lazzaroni. Sabato ha vinto alla grande la classe Senior della Coppa Italia facendo sua anche la quarta posizione della classifica assoluta. Domenica, ha chiuso secondo di classe e secondo assoluto.
Grande gara anche per Campagnolo; sabato è stato secondo e domenica terzo anch’esso nella classe Senior della Coppa Italia dove ha centrato una quinta e settima posizione assoluta.

Sfortunato nel corso della prima giornata di gara di sabato per un problema di elettronica, Lupatini domenica si è prontamente riscattato facendo sua la terza posizione della classe 4T Coppa Italia FMI.

Prossimo impegno agonistico per il team Pro Racing di Alex Belometti: domenica 9 giugno a Trevozzo (PC), quarta prova del Campionato Italiano Under23/Senior.
ALEX BELOMETTI
“Davvero una buona gara per la nostra squadra. Lazzaroni ha conquistato una vittoria e una seconda posizione nella sua classe. Campagnolo è salito anch’esso due volte sul podio con un secondo e terzo posto. Nella somma delle due giornate di gara Lazzaroni ha ottenuto la vittoria assoluta di classe e Campagnolo è salito sul secondo gradino del podio. Lazzaroni ha svolto un’ottima prova dimostrando di aver fatto un buon passo avanti rispetto alle precedenti prove. La vera sorpresa è stata però Campagnolo che quest’anno ha conquistato il podio per la prima volta. Lupatini, sabato stava andando bene ma è stato purtroppo costretto al ritiro per un problema elettronico, mentre domenica ha concluso in terza posizione. È stata una gara difficile a causa del terreno fangoso ma sono davvero soddisfatto dei risultati ottenuti dai ragazzi. Ringrazio i meccanici per l’ottimo lavoro svolto, Honda RedMoto e tutti gli sponsor che ci supportano e ci stanno dando una grandissima mano per affrontare questa stagione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here