Home Breaking news AMA SUPERCROSS: JASON ANDERSON TRIONFA A HOUSTON

AMA SUPERCROSS: JASON ANDERSON TRIONFA A HOUSTON

SHARE

Jason Anderson non ha perso tempo nel mostrare quello che la sua nuova Husqvarna FC 450 Rockstar Edition 2018 è capace di fare, dominando in modo totale la gara di Houston e realizzando una spettacolare rimonta dalle retrovie per fare sue la finale, la leadership di campionato e la tabella rossa.

Sfortunata prova per il francese della KTM Marvin Mosquin. Il dominatore della prima gara del Supercross USA è rimasto purtroppo vittima di una disastrosa caduta nel corso del quinto passaggio della seconda gara della serata, riportando una lesione alla spalla sinistra. Nessuna frattura, ma Mosquin è stato costretto al ritiro programmando subito una serie di trattamenti e terapie per essere al via del prossimo appuntamento del Supercross USA 2018 di sabato 20 gennaio Anaheim.

Dopo alcuni anni di assenza, il calendario AMA SX e il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing tornano a far tappa a Houston, Texas, per il secondo round di campionato. Fin dal primo giro della giornata, Anderson ha mostrato di poter controllare la gara, e ha mantenuto il suo slancio per tutta la serata, con un perfetto mix di velocità e costanza. Con il suo compagno di squadra della 450 Dean Wilson assente per il protrarsi del dolore causato dalla sua caduta ad Anaheim, Anderson ha preso su di sé i riflettori realizzando la sua seconda vittoria in carriera all’NRG Stadium di Houston. Nella classe 250 Mitchell Harrison ha ancora una volta dovuto superare alcune avversità, ma ha realizzato una solida prestazione riuscendo a concludere la serata tredicesimo.

Accreditato del miglior tempo in qualifica, Jason Anderson ha realizzato l’holeshot nella sua manche di qualificazione, e ha dominato il resto della gara conquistando la sua seconda vittoria consecutiva in una manche di qualificazione sulla nuova Husqvarna FC 450 Rockstar Edition 2018. Quinto allo start della finale, si è rapidamente portato in quarta piazza, poi ha superato Weston Peick salendo al terzo posto già al termine del primo giro, e ha continuato ad attaccare. Arrivato alle calcagna del secondo, Justin Barcia, ha trovato alcune ottime traiettorie, per poi approfittare di un errore di Barcia per salire in seconda posizione. A quel punto ha messo nel mirino la prima posizione, aspettando pazientemente il momento giusto per colpire, poi ha realizzato il sorpasso vincente nella sezione ritmica, utilizzando una linea alternativa per passare in testa a poco più di cinque minuti dal termine. Dopo aver dominato l’intera giornata, ha così colto la sua prima vittoria nella 450 della stagione, salendo anche in testa al campionato AMA Supercross.

“Quella di Houston è stata probabilmente la giornata migliore che abbia avuto in carriera,” ha detto Anderson. “Ogni volta che sono sceso in pista, ho vinto: le due sessioni di qualifica, la manche di qualificazione e la finale. È stata una lotta, ma anche stupendo. Sono in forma, ma nello stesso tempo non voglio esagerare. Ho una condizione ottimale.”

Il campionato AMA Supercross tornerà in scena sabato 20 gennaio ad Anaheim, California, per la terza tappa della stagione 2018.

Risultati, Houston

Finale 450SX
1. Jason Anderson 2. Ken Roczen
3. Justin Barcia
4. Cole Seely
5. Weston Peick
6. Justin Brayton
7. Blake Baggett
8. Broc Tickle
9. Josh Grant
10. Jeremy Martin

Classifica di campionato 450SX
1. Jason Anderson –
2. Ken Roczen – 42 punti
3. Justin Barcia – 42 punti
4. Cole Seely – 36 punti
5. Weston Peick – 36 punti
6. Justin Brayton – 33 punti
7. Broc Tickle – 30 punti
8. Josh Grant – 28 punti
9. Blake Baggett – 27 punti
10. Marvin Musquin – 26 punti

Finale 250SX West
1. Aaron Plessinger
2. Joey Savatgy
3. Chase Sexton
4. Shane McElrath
5. Christian Craig
6. Mitchell Oldenburg
7. Adam Cianciarulo
8. Bradley Taft
9. Kyle Chisholm
10. Justin Hill

Classifica di campionato 250SX West
1. Aaron Plessinger – 49 punti
2. Shane McElrath – 45 punti
3. Joey Savatgy – 42 punti
4. Adam Cianciarulo – 37 punti
5. Chase Sexton – 36 punti
6. Christian Craig – 36 punti
7. Mitchell Oldenburg – 34 punti
8. Justin Hill – 29 punti
9. Bradley Taft – 27 punti
10. Kyle Chisholm – 27 punti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here