Home Breaking news GIRO D’ITALIA CON E-BIKE: POLINI MOTORI TRASFORMA IL MEGLIO IN MASSIMO

GIRO D’ITALIA CON E-BIKE: POLINI MOTORI TRASFORMA IL MEGLIO IN MASSIMO

SHARE

E, in questo caso, non si parla di performance in pista, ma di emozioni. Quelle uniche e indimenticabili che solo una competizione come il Giro d’Italia può regalare.

Alla sua prima partecipazione alla storica gara che attraversa l’intero Paese, l’Azienda bergamasca sta lasciando la propria firma da protagonista con il motore E-P3.

Le condizioni meteo nella prima settimana di corsa non hanno reso vita facile ai ciclisti amatoriali che hanno preso parte alle sette tappe sino ad ora disputate. In condizioni estreme e di stress competitivo il motore Polini E-P3 ha dimostrato tutta la sua affidabilità e potenza, tanto che in nessuna delle tappe (cadauna di oltre 100 km) non solo non è stato necessario fare un cambio di batteria, ma ogni concorrente ha tagliato il traguardo con un alto margine di percentuale disponibile.

Ricordiamo che il motore Polini E-P3 partecipa al Giro E con la squadra BFD BIKEFORDREAM. La E-Bike road di OLMO, concepita appositamente per questa competizione, ha una perfetta integrazione con il motore Polini E-P3: la rigidità strutturale del telaio in carbonio è studiata per sfruttare al meglio la potenza del motore E-P3, ma nei tratti di percorso più guidati risulta maneggevole e scorrevole.

E-P3 POLINI MOTOR IS THE PROTAGONIST OF THE E-GIRO D’ITALIA

Polini Motori makes the best even better.
And, in this case, it does not refer to performance on the track, but about emotions. The unique and unforgettable ones that only a race like the Giro d’Italia may arise.
At its first participation to the historic race that passes through all around the country, the company of Bergamo is leaving its mark as protagonist with the E-P3 motor.
The weather conditions during the first week didn’t make life easy to the amatorial cyclists that took part to the seven stages that have been raced up until now. With the extreme conditions and the competitive stress, Polini E-P3 motor has demonstrated its reliability and power, to the point that during none of the stage (every one of more 100 km) it has been necessary to change the battery, but every cyclist has passed the finish line with a high margin of battery available.
We would like to remind that Polini E-P3 motor takes part to the Giro E with the BFD BIKEFORDREAM team. The Road E-bike by OLMO, that has been studied specifically for this race, has a perfect integration with the E-P3 Polini motor: the structural stiffness of the carbon frame exploits at the best the power of the E-P3 motor but in the hardest sections of the route it is handy and fluid.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here