Home Breaking news PENULTIO APPUNTAMENTO CON IL TRICOLORE UNDER 23/SENIOR A SANT’ANGELO DI VADO

PENULTIO APPUNTAMENTO CON IL TRICOLORE UNDER 23/SENIOR A SANT’ANGELO DI VADO

SHARE

La carovana dei giovani piloti dell’enduro è pronta per affrontare a Sant’Angelo in Vado (PU) il quarto appuntamento stagionale del tricolore Under 23/Senior.

Dopo aver iniziato nel fango di Cerro al Lambro e Bussi sul Tirino e di essersi sfidati nella polverosa Santo Stefano Belbo, i piloti Under23/Senior arrivano nelle Marche domenica 15 luglio.

Tre le prove speciali preparate: l’Enduro Test, caratterizzato da un terreno misto e da alcuni tratti abbastanza veloci ed altrettanti molto guidati, il Cross Test adagiato su un prato erboso e l’Estreme Test, situata a ridosso del paddock e contraddistinta da spettacolari passaggi su tronchi e sassi. Il giro sarà a otto con entrambi i C.O. assistenza situati presso il paddock gara.

In ottica campionato, occhi puntati sulle categorie 250 4T Junior e 300 2T Senior con Michele Marchelli e Luca Marcotulli che potrebbero già laurearsi campioni italiani 2018.
In caso di trionfo delle rispettive categorie, la vittoria matematica assegnerebbe ad entrambi infatti il titolo nazionale Enduro.
Salvo colpi di scena inaspettati, saranno rimandati ad ottobre i verdetti delle altre categorie.
Nella 50 Cadetti battaglia tra Riccardo Fabris e Andrea Spagliccia, con i due piloti divisi da soli due punti; punteggio pieno invece per Manolo Morettini, Claudio Spanu e Lorenzo Macoritto per le classi 125 Cadetti, 125 e 250 2T del tricolore Under23.
Tre lunghezze separano Federico Aresi (nella foto di Isidoro Trapletti), attuale leader, da Jordi Gardiol nella 300 Junior, mentre nella 450 Junior primo posto in campionato per Enrico Zilli con 57 punti con i 52 di Fabio Pampaloni.
Nel Senior 60 punti rilegano Nicolò Bruschi, Matteo Bresolin e Diego Nicoletti in prima posizione nelle classi 250 2t, 250 4t e 450, mentre battaglia più che mai aperta nella 125 con Riccardo Crippa e il neo campione assoluto Niccolò Scarpelli, rispettivamente primo e secondo con 57 e 54 punti ciascuno. Una sola lunghezza dividono le Lady Paola Riverditi e Anna Sappino nella categorie a loro riservata; anche qui la lotta per aggiudicarsi il titolo nazionale è apertissima.

Ma le sfide del campionato non saranno le uniche battaglie che andranno ad animare la tappa di Sant’Angelo in Vado. Al via in terra marchigiana anche il Challenge WR Yamaha Enduro con Mirko Giudici e Riccardo Crippa chiamati a difendere la propria leadership delle categorie Under23 e Senior per potersi aggiudicare il ricco montepremi messo in palio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here