Martedi, 17 ottobre 2017 ore 22:23
 

  14 / 15 ottobre 2017 

  Slovacchia, Gelnica

  4° prova Campionato Europeo Enduro

I news

VERONA SUL PODIO DELLA EY NEL MONDIALE ENDURO IN INGHILTERRA

Andrea Verona ha tenuto alta la bandiera dell’ItalEnduro oggi nella prima giornata di gara del GP di Inghilterra a Hawkstoner Park, finendo sul terzo gradino del podio della classe EY. La gara odierna si è disputata con l'inedito format per per il Mondiale Endiuro dell’Enduro Sprint con un totale di dodici prove speciali, della quali sei Enduro Test e altrettante Cross Test.

Nella classe EnduroGP si è imposto l’inglese Steve Holcombe (Beta) che ha rafforzato la propria leadership nella classifica di campionato. Alle spalle di Holcombe sono finiti Nathan Watson (KTM) e Christophe Charlier (Husqvarna). Bene Alex Salvini (Beta) sesto, Giacomo Redondi (Honda-RedMoto) ottavo e Deny Philippaerts (Beta-Boano) decimo.
Nella Enduro2 vittoria di carattere del giovane spagnolo Josep Garcia (KTM) con Eero Remes (TM) secondo e Jamie McCanney (Yamaha) terzo.
Buona prova per Davide Guarneri (Honda-RedMoto) quinto, mentre Manuel Monni (TM) è terminato settimo, Rudy Moroni (KTM) ottavo, Gianluca Martini (Suzuki-Valenti) undicesimo, e Thomas Oldrati (Husqvarna) dodicesimo in gara con un tutore speciale alla mano sinistra fratturata alla Sei Giorni in Francia.
Gara tutta al cardiopalmo nella EJ con vittoria finale di Bradley Freeman (Beta-Boano) davanti Albin Elowson (Husqvarna) e Matteo Cavallo (Beta-Boano).

Sofferta quarta posizione per Davide Soreca (Honda-RedMoto) che ha perso quasi un minuto per ripartire dopo una dritto in speciale.
Con i punti guadagnati Soreca rimane sempre primo nella classifica di campionato anche se Freeman ora si è portato a sole sette lunghezze delle iniziali quattordici prima del via odierno.


Isidoro Trapletti: GPenduro.com

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.