Home Mondiale Enduro ANDREA VERONA IRIDATO EJ1 CON SALVINI SFORTUNATO QUINTO IN E2

ANDREA VERONA IRIDATO EJ1 CON SALVINI SFORTUNATO QUINTO IN E2

SHARE

Dopo Matteo Cavallo (Beta-Boano), che sabato ha messo al sicuro il risultato vincendo il titolo iridato Junior e quello della EJ2, domenica è toccato a Andrea Verona (TM) mettere il sigillo a una grande stagione conquistando la Coppa FIM Junior EJ1.
Insomma; un secondo alloro iridato per l’ItalEduro con Verona che dopo essersi messo in mostra nel 2017 vincendo il titolo Youth, ha messo matematicamente al sicuro il risultato 2018 ottenendo otto vittorie, un terzo e un quinto che considerando i tre scarti in classifica gli hanno consegnato il titolo.
Alex Salvini è invece incappato in una domenica sfortunata che lo ha visto perdere oltre un minuto e mezzo nella quarta speciale per un problema elettrico alla batteria.

Salvini è stato comunque bravissimo a recuperare finendo quinto nella E2 anche se il suo vantaggio in classifica si è purtroppo ridotto.
“Domenica non ci voleva l’inconveniente elettrico che mi è capitato. Nulla è compromesso perché ho sempre un vantaggio di 14 punti su Remes e 21 su Larrieu, ma sarebbe ora che la sfortuna finisca dopo aver trovato anche dell’acqua nella benzina a Edolo”.
– Salvini, ha commentato all’arrivo a denti stretti –
Nella E2 nuova ottima quarta posizione per Thomas Oldrati (Honda-RedMoto) con Deny Philipparete (Beta-Boano) sesto all’arrivo dolorante per una caduta.
Nella EJ1 da segnalare la bellissima seconda posizione ottenuta da Emanuele Facchetti (Honda-RedMoto) e nella E1 il nuovo terzo gradino del podio ottenuto da Davide Guarneri (Honda-RedMoto).
Nella E1 si è imposto Freeman (Beta-Boano). In E2 Remes (TM), in E3 Steve Holcombe (Beta).
Nella Youth vittoria e titolo iridato Coppa FIM per il cileno Ruy Barbosa (Husqvarna) protagonista si una stagione a dir poco fantastica con il Team Jolly-Zanardo.

COSI’ IN CAMPIONATO DOPO 7 GP DI 8

Classe E1: 1. Freeman, punti 246; 2. McCanney J., 218; 3. Basset, 190; 4. Pohjola, 131; 5. Monni, 103; 6. Guarneri, 85. Classe E2: 1. Salvini, punti 224; 2. Remes, 210; 3. Larrieu, 203; 4. Oldrati, 162; 5. Philippaerts, 132.

Classe E3: 1. Holcombe, punti 244; 2. Nambotin, 208; 3. McCanney D., 200; 4. Geslin, 158; 5. Dumontier, 84.

EnduroGP: 1. Holcombe, punti 208; 2. Salvini, 174; 3. Freeman, 167; 4. Remes, 165; 5. McCanney J., 133; 9. Oldrati, 74.

Classe EJ1: 1. Verona, punti 126; 2. Espinasse, 102; 3. Magain, 94; 4. Mirabet, 88; 5. Hanninen, 63.

Classe EJ2: 1. Cavallo, punti 218; 2. Edmondson, 166; 3. Wootton, 148; 4. Soreca, 137; 5. Abgrall, 122.

Classe EY: 1. Barbosa, punti 162; 2. MacDonald, 134; 3. Mundell, 122; 4. Kytonen, 114; 5. Van Oeleven, 112.

Junior e Youth scarteranno 3 risultati

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here