Home Mondiale Enduro GP GRECIA DAY2: ANCORA COLPI DI SCENA CON SALVINI STOICO ALL’ARRIVO E...

GP GRECIA DAY2: ANCORA COLPI DI SCENA CON SALVINI STOICO ALL’ARRIVO E REDONDI A STRINGERE I DENTI

SHARE

E’ successo di tutto e di più anche oggi, domenica 16 giugno, nella seconda giornata del GP di Grecia a Serres.
Prima nota positive è che Alex Salvini (Honda-RedMoto) è riuscito a prendere il via e terminare in quinta posizione nella E2 mantenendo così la leadership nella classifica di campionato prima di affrontare il prossimo fine settimana il GP d’Italia 43° Valli Bergamasche a Rovetta (BG).
Altra nota positiva è la bellissima prova di Thomas Oldrati (Honda-RedMoto) secondo nella E1 e secondo Assoluto nella EnduroGP al termine di una gara tutta da incorniciare.
Ulteriore nota positiva è che Giacomo Redondi dopo la vittoria di sabato nella E2, oggi ha concluso la prova nonostante la sospetta frattura di due costole e un leggero trauma cranico dovuto a una brutta caduta nella prima Enduro Test.
Nota negativa è che Redondi ha centrato in pieno un albero perdendo circa tredici secondi prima di poter ripartire fermandosi solo dopo aver tagliato il traguardo della prova dove è stato visitato dai medici e assistito dal proprio Team JET-Zanardo.
Altra nota positiva è che oggi Brad Freeman (Beta-Boano) ha vinto la E1 e la EnduroGP nonostante una caduta nell’ultima Extreme Test divenuto viscido per la pioggia.

Ulteriore nota positiva è la prima vittoria stagionale di Christophe Charlier (Honda-RedMoto) primo nella E2 e quinto nella EnduroGP al termine di una prova tutta in crescendo.

Nella E3 si è imposto Daniel MCCANNEY (TM) con Steve Holcombe (Beta) secondo in difficoltà per il caldo e la fatica.
Bene Matteo Cavallo (Sherco) terzo nella combattutissima E1 nonostante una caduta anch’esso nell’ultima Extreme Test, come pure Davide Guarneri (Honda-RedMoto), nuovamente quarto nella E1 con la soddisfazione di avere fatto registrare in questo GP di Grecia tre volte il miglior tempo assoluto (1 sabato, 2 domenica).
Nella Junior Andrea Verona ha invece conosciuto la prima sconfitta stagionale finendo terzo nell’Assoluta junior e secondo della EJ1.
Titolo iridato infine per David Knight (TM) vincitore della Open Senior.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here