Home Mondiale Enduro POSITIVA PROVA PER TTR OFFICINE RIGAMONTI NELL’ENDURO CLASSICO DELLA TREFLE LOZERIEN IN...

POSITIVA PROVA PER TTR OFFICINE RIGAMONTI NELL’ENDURO CLASSICO DELLA TREFLE LOZERIEN IN FRANCIA

SHARE

Dall’enduro estremo della XL Lagares in Portogallo il Team TTR OFFICINE RIGAMONTI di Thomas Gianotti si è spostato in Francia per la 33° edizione dell’enduro classico Trèfle Lozérien AMV, seconda prova del Campionato WESS (World Enduro Super Series), disputato nella cittadina di Mende il 17-18-19 maggio.
Autentica gara icona dell’enduro tradizionale, si è disputata per la prima volta nel 1986 quando il Moto Club Lozérien di Mende ha immaginato una gara innovativa di enduro classico: la Trèfle riunisce piloti professionisti, semplici dilettanti o appassionati di enduro su un percorso di complessivi 600 km.
La partecipazione del Team TTR OFFICINE RIGAMONTI è stata un debutto assoluto in una gara di enduro classico su percorsi di fuoristrada e tra speciali fettucciate, reso ancor più arduo per il forte maltempo coin pioggia, freddo, vento e nebbia in tutte le tre giornate di gara.
Migliore dei piloti TTR OFFICINE RIGAMONTI nella classifica assoluta è risultato il giovane Enrico Rinaldi, 38° al termine di una prova in cui ha registrato buoni tempi grazie a un passo regolare, rallentato solo da due scivolate.
Pol Tarres si è difeso benissimo, concludendo in 46° posizione nonostante le non ancora buone condizioni fisiche dopo i problemi fisici accusati alla XL Lagares: una scivolata gli ha impedito di terminare la gara nella top 30.
50° posizione assoluta per Alessandro Azzalini alla sua prima Trèfle Lozérien AMV.
Il prossimo impegno agonistico per TTR OFFICINE RIGAMONTI sarà il terzo round WESS con l’Erzbergrodeo dal 30 maggio al 2 giugno in Austria.

POL TARRES
“Gara bella, ma la pioggia e il freddo l’hanno resa più impegnativa anche perché siamo rimasti in sella per oltre nove ore. Per me è stata la prima volta che ho gareggiato su speciali fettucciate”.

ENRICO RINALDI
“Ho sofferto un po’ il freddo, ma mi sono divertito a guidare l’Husqvarna TE 300 del Team TTR OFFICINE RIGAMONTI preparata e sviluppata da Thomas Gianotti. Bella esperienza correre questo enduro classico a fianco di alcuni campionissimi come Garcia, Watson, Meo e tanti altri”.

ALESSANDRO AZZALINI
“È stata una gara particolare, che senza il maltempo sarebbe stata davvero piacevole. La 50° posizione è un risultato di prestigio se teniamo conto che a prendere il via sono stati ben 570 piloti”.

THOMAS GIANOTTI
“Alla nostra prima esperienza in una prova di enduro classico ci siamo difesi bene e i risultati ottenuti rispecchiano i nostriprogrammi. Anche in Francia abbiamo potuto constatare l’ottimo seguito che ha il WESS come numeri di piloti partecipanti, presenza di pubblico e ritorni media con ampi servizi streaming grazie a RedBull TV, riviste e siti web. Per noi era importante terminare la gara e tutti i nostri piloti lo hanno fatto in modo egregio. Adesso torniamo a casa per prepararci al meglio per l’Erzbergrodeo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here