Home Mondiale Enduro STRAORDINARIA VITTORIA DI ALEX SALVINI E DEL TEAM S2 SEMBENINI HONDA-REDMOTO NEL...

STRAORDINARIA VITTORIA DI ALEX SALVINI E DEL TEAM S2 SEMBENINI HONDA-REDMOTO NEL GRAN PREMIO D’ITALIA 43° VALLI BERGAMASCHE

SHARE

Fine settimana tutto da incorniciare per il Team S2 Sembenini Honda-RedMoto a Rovetta (BG), in Alta Val Seriana, nei pressi della Conca della Presolana, con Alex Salvini vincitore domenica della Classifica Assoluta EnduroGP e della classe E2.
Si tratta della prima affermazione nella EnduroGP per Salvini in questa stagione 2019, mentre nella E2 è il terzo successo dopo la strepitosa doppietta ottenuta nel GP del Portogallo.
Certamente una gara sofferta per Salvini, portata a termine più che brillantemente per le non buone condizioni fisiche dovute all’infortunio patito la settimana scorsa nel GP di Grecia, dove si è procurato la lussazione della spalla destra.
Conclusa la frazione di sabato in quarta posizione nella E2 e in nona nella EnduroGP, Salvini domenica si è letteralmente scatenato, tirando fuori le unghie per graffiare tutti gli avversari. Basta guardare i tempi registrati nelle dodici speciali disputate per capire meglio come ha vinto questa sfida. Nella EnduroGP ha vinto due prove, è stato secondo tre volte, quattro terzo, concludendo le restanti tre speciali nella top ten. Nella E2 è invece stato il più rapido per cinque volte, secondo tre, una terzo e una settimo.
Grazie a questa vittoria Salvini si conferma in vetta alla E2.
Il prossimo appuntamento è la settima prova dei Campionati Assoluti d’Italia in programma a Crespano del Grappa (TV) il prossimo 13 luglio.
ALEX SALVINI
“Alla vigilia della gara non sapevo cosa aspettarmi, perché non pensavo di riuscire a concludere la gara. Di sicuro non pensavo di lasciare Rovetta ancora leader del Mondiale. Una settimana fa ero in un letto di ospedale, mentre oggi ho vinto la classe e l’Assoluta. Una sensazione inaspettata, ma incredibile. È una delle mie più belle vittorie: primo perché la Valli è una gara durissima, secondo perché arriva in un mo- mento di grande difficoltà, terzo perché è stata molto dolorosa. Grazie al team e a tutti gli sponsor che ci supportano!”.
GINO SEMBENINI
“Gara emozionante, davvero incredibile. Già da ieri eravamo competitivi e avevamo il giusto passo per arrivare a portare a casa la vittoria, ma l’abbiamo mancata per poco. Oggi Alex era davvero un martello: ha lavorato duro per portare a casa questo risultato davanti al pubblico di casa e pensare che l’ha ottenuto con la spalla lussata è a dir poco incredibile. Primi nella E2 e nella EnduroGP: quante soddisfazioni, sono orgoglioso di lui e di tutta la squadra per l’ottimo lavoro!”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here