Home Mondiale Enduro SUPER ENDURO INDOOR: COLTON HAAKER CAMPIONE DEL MONDO 2019

SUPER ENDURO INDOOR: COLTON HAAKER CAMPIONE DEL MONDO 2019

SHARE

Il pilota Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing Colton Haaker ha conquistato il titolo mondiale FIM SuperEnduro 2019 vincendo il quinto e ultimo round di campionato a Bilbao, in Spagna e assicurandosi così la sua terza corona iridata.

Arrivato all’ultima tappa di campionato in testa alla classifica, Haaker aveva un vantaggio di 12 punti sul suo più diretto inseguitore quando mancavano soltanto la superpole e le tre finali alla conclusione del campionato 2019. Pur non essendo soddisfatto del tracciato, estremamente scivoloso e imprevedibile, Haaker è comunque riuscito a portare la sua FX 350 al secondo miglior tempo nella superpole, assicurandosi due preziosi punti.

Nella prima finale, una serie di errori nelle prime fasi di gara ha lasciato il pilota Husqvarna nelle retrovie. Trovato il suo ritmo durante la gara, Haaker si è poi riportato nelle prime posizioni conquistando il terzo posto finale. Con l’ordine di partenza rovesciato in Gara2, Colton ha disputato la sua miglior gara della serata, prendendo rapidamente il controllo delle operazioni e correndo indisturbato verso la vittoria.

Con la lotta per il titolo 2019 ormai ristretta all’ultima finale, Haaker si è schierato al via mantenendo un piccolo vantaggio di punti. Un ottimo primo giro lo ha messo nella posizione che gli serviva, ma poi una serie di errori lo ha drammaticamente visto retrocedere di molte posizioni. Lottando a denti stretti, Haaker si è riportato avanti nell’ultimo giro, strappando in extremis il titolo di campione del mondo FIM SuperEnduro 2019.

Per il suo compagno di squadra Alfredo Gomez, l’ultima tappa di campionato è stata movimentata. Cercando di dare il meglio di sé davanti al pubblico di casa, lo spagnolo ha ottenuto due quarti posti nelle prime due finali.

Il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing tornerà in azione in occasione del primo round del World Enduro Super Series, dal 10 al 12 maggio in Portogallo.

Colton Haaker:

“Al momento sono senza parole: è stata una serata movimentata, ma concluderla con il titolo di campione del mondo è incredibile. Non finirò mai di ringraziare i ragazzi di Husqvarna per il supporto che mi hanno dato, non solo stasera ma in tutto il campionato. Questo titolo è davvero un risultato altrettanto del team che mio. Stasera è stata dura, non so bene perché ma non è certamente stata la mia miglior serata. La pista non era preparata bene e ho anche avuto seri problemi di arm pumping, cosa che non mi capita mai. In Gara1 ho fatto tantissimi errori, stavo guidando troppo al limite. Poi in Gara2 ho messo le cose a posto e mi sono sentito più a mio agio. Era tutto sul tavolo in Gara3, e ho fatto quello che serviva per i primi giri, ma poi è tornato l’arm pumping e ho spento la moto un sacco di volte. A un giro dal termine di nuovo sono riuscito a riprendere il controllo della situazione e ho dato tutto, riuscendo a vincere il titolo. Non è andata nel modo che volevo ma non importa: siamo campioni del mondo, ed è bellissimo.”

Alfredo Gomez:

“Volevo una buona prestazione per il mio pubblico stasera, ma la pista era molto complicata ed era facile fare errori. Nelle prime due finali ho corso bene ed ero soddisfatto; poi Gara3 è stata un po’ caotica, ho visto che anche Colton era in difficoltà e ho fatto il possibile per proteggerlo e tenere vive le sue speranze di titolo. Alla fine è campione del mondo, e sono contento per lui e per il team. Quanto a me, sono contento di alcuni elementi del mio campionato. La vittoria di finale in Polonia è stata fantastica. Naturalmente l’infortunio al gomito in Germania è stato doloroso, ma alla fine sono rientrato salendo sul podio a Madrid ed è stato bellissimo. Sembra che dopo gli infortuni degli ultimi 12 mesi io sia finalmente fuori dalle spine e posso ora concentrami sull’affrontare la World Enduro Super Series nel migliore dei modi. Il mio obiettivo è cercare di vincere le tappe di hard enduro, a partire dal primo round all’Extreme Lagares il mese prossimo.”

Risultati — Campionato del mondo FIM SuperEnduro 2019, Round 5

Prestige Class
1. Cody Webb (KTM) 60 punti; 2. Colton Haaker (Rockstar Husqvarna Factory Racing) 52 punti; 3. Taddy Blazusiak (KTM) 50 punti; 4. Pol Tarres (Husqvarna) 33 punti; 5. Kevin Gallas (Husqvarna) 30 punti; 6. Alfredo Gomez (Rockstar Husqvarna Factory Racing) 26 punti…

Prestige Gara1
1. Cody Webb (KTM) 7:14.362; 2. Taddy Blazusiak (KTM) 7:17.735; 3. Colton Haaker (Rockstar Husqvarna Factory Racing) 7:53.742; 4. Alfredo Gomez (Rockstar Husqvarna Factory Racing) 7:58.861; 5. Pol Tarres (Husqvarna) 8:09.694…

Prestige Gara2
1. Colton Haaker (Rockstar Husqvarna Factory Racing) 6:55.578; 2. Cody Webb (KTM) 6:59.889; 3. Taddy Blazusiak (KTM) 7:11.593; 4. Alfredo Gomez (Rockstar Husqvarna Factory Racing) 7:22.196; 5. Pol Tarres (Husqvarna) 7:40.625…

Prestige Gara3
1. Cody Webb (KTM) 7:10.740; 2. Taddy Blazusiak (KTM) 7:24.645; 3. Colton Haaker (Rockstar Husqvarna Factory Racing) 7:53.072; 4. Kevin Gallas (Husqvarna) 7:58.115; 5. Pol Tarres (Husqvarna) 7:58.402…

Classifica finale di campionato
1. Colton Haaker (Rockstar Husqvarna Factory Racing) 263 punti; 2. Cody Webb (KTM) 259 punti; 3. Taddy Blazusiak (KTM) 234 punti; 4. Pol Tarres (Husqvarna) 155 punti; 5. Alfredo Gomez (Rockstar Husqvarna Factory Racing) 145 punti…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here