Home Mondiale Enduro SUPER FREEMAN DOPPIA VITTORIA IN E1 E SECONDO E PRIMO IN ENDUROGP...

SUPER FREEMAN DOPPIA VITTORIA IN E1 E SECONDO E PRIMO IN ENDUROGP IN PORTOGALLO 

SHARE

Ad ospitare il secondo round della EnduroGP è stato il Portogallo, nella città di Valpacos. Gara organizzata in modo esemplare a partire dal Supertest del venerdì che ha visto la presenza di un folto pubblico. Tre le prove speciali per i due giorni di gara da ripetersi quattro volte il sabato e tre la domenica per oltre un’ora di tempi cronometrati.
Grande due giorni per Brad Freeman che ha dimostrato di aver fatto un grande lavoro di preparazione in vista di questo GP. Nella prima giornata Brad è stato rallentato da alcune cadute dovute ad un po’ di nervosismo e dalla “troppa” voglia di vincere, ma è riuscito ad ogni modo a vincere la classe e finire secondo Assoluto!! Domenica mattina è partito determinato per centrare il grande obbiettivo e non ha dato spazio agli avversari ottenendo la sua prima vittoria 2019 nella EnduroGP!!
Brad: ” E’ incredibile!!…Sono veramente contento. E’ stata una giornata perfetta, sia io che Steve abbiamo commesso alcuni errori ma alla fine sono riuscito a vincere!!! Ringrazio il Team, la Betamotor e tutti i nostri sponsor… ed in modo particolare Tino, il mio meccanico, per il grande lavoro fatto sulla moto!!! Un ringraziamento speciale anche a Deny per il grande supporto sia qua in gara che a casa negli allenamenti!! Siamo una grande squadra!!”
Positivo week end anche per Matteo Pavoni nella EY che chiude con un terzo posto la prima giornata e quarto, a soli sei secondi dal terzo, in Day 2.
Pavoni: ” Su questi terreni ho sempre fatto fatica e anche in questi due giorni ho fatto molti errori. So di poter fare meglio. Il prossimo week end in Spagna vedremo di dare il massimo per migliorarci!! Grazie a tutti gli sponsor ed a Marco per la moto sempre perfetta!!”
Week end più difficile per Marini che si è “scontrato” per la prima volta con una vera e dura gara di enduro. Per lui, comunque, due top 10 nella EJ2.
Thomas: ” E’ stata una gara molto dura. In entrambe le giornate sono caduto diverse volte. Specialmente l’estrema era veramente difficile e certi passaggi mi hanno messo in seria difficoltà. Sto facendo esperienza e questa gara mi ha insegnato molto. Grazie a tutti per il continuo supporto!!!”
Assente Lorenzo Macoritto per un infortunio al ginocchio che lo ha messo in difficoltà fin da inizio anno. Per questo motivo si è deciso, insieme a Lorenzo, di prendere un periodo di pausa per vedere se si riesce a recuperare o se sarà necessario un intervento chirurgico. Il suo rientro è previsto per la prossima prova di Campionato Italiano a fine mese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here