Home Sei Giorni ITALIA IN MAGLIA AZZURRA IN CILE: OBIETTIVO INTERROMPERE IL DIGIUNO

ITALIA IN MAGLIA AZZURRA IN CILE: OBIETTIVO INTERROMPERE IL DIGIUNO

SHARE

Alex Salvini è già arrivato da qualche giorno in Cile, dove ha tenuto anche alcuni corsi e scuole di enduro in sella alla Husqvarna FE 450 4T del Team Jolly-Zanardo a cui hanno preso parte numerosi piloti e appassionati cileni.

Gli altri piloti della nazionale italiana in Maglia Azzurra arriveranno entro oggi all’aeroporto di Santiago per poi trasferirsi a Viña del Mar e da domani iniziare a visione le prove speciali della gara.

Venerdì la nostra nazionale e tutti gli altri piloti italiani presenti, effettueranno invece le verifiche amministrative e tecniche per parcheggiare successivamente le proprie moto in parco chiuso.

La 93° Sei Giorni Enduro in Cile prenderà il via lunedì 12 novembre per concludersi sabato 17 novembre con la prova di cross. Ricordiamo che l’Italia vinse proprio in Cile nel 2007, quello che è stato il suo quattordicesimo Trofeo Mondiale nella storia della Maglia Azzurra.

Messo in archivio il campionato mondiale è dunque arrivato il momento di pensare alla Sei Giorni con i piloti in Maglia Azzurra pronti alla rivincita dopo la sfortuna delle ultime edizioni del 2017 in Francia e 2016 Spagna.
come già detto l’Italia vinse l’ultima volta il Trofeo Mondiale proprio in Cile nel 2007, grazie a una grande prova di Alex Salvini al suo debutto nell’enduro in squadra con Maurizio Micheluz, Fabrizio Dini, Alex Belometti, Alessandro Botturi e Andrea Belotti, quest’ultimo ritiratosi per infortunio al giovedì.

Nel 2007 a comporre le nazionali in gara nel Trofeo Mondiale erano ancora sei piloti con la classifica che considerava ai fini delle classifiche i migliori cinque risultati.
Dal 2016 si è passati nel Trofeo Mondiale a formare la squadre con quattro piloti.

Anche nel Trofeo Junior si è passati da quattro a tre piloti. Quest’anno, rispetto alle Sei Giorni 2016 e 2017, vi sarà la novità che per le classifiche del Trofeo Mondiale verranno tenuti validi i migliori tre risultati dei quattro piloti in gara.

Nel Trofeo Junior la classifica sarà invece valida con tutti i tre risultati dei piloti. Idem per i tre componenti delle squadre della classifica di Club.
In Cile indossaranno la Maglia Azzurra i seguenti piloti.
Trofeo Mondiale: Davide Guarneri (Honda-RedMotoE1), Thomas Oldrati (Honda-RedMotoE2), Alex Salvini (Husqvarna-E2), Giacomo Redondi (Honda-RedMotoE3).

Trofeo Junior: Matteo Cavallo (Beta-Boano-E2), Davide Soreca (TM-E3), Andrea Verona (TM-E1).
Club Italia: Lorenzo Macoritto (Husqvarna-E2), Claudio Spanu (Husqvarna-E1), Enrico Zilli (Honda-RedMoto-E1). Zilli ha sostituito l’infortunato Facchetti e quest’anno ha vinto il Campionato Italiano Under 23/Senior classe Junior 450 4T con i colori del Moto Club Pavia.

La nazionale italiana ha svolto prima di partire per il Cile un raduno di due giorni il 18 e 19 ottobre a Bisano di Monterenzio (BO) allenandosi con il padrone di casa Alex Salvini. Giacomo Redondi non era presente per l’impegno negli USA con il campionato Worcs, mentre Zilli è stato convocato in nazionale pochi giorni dopo.

Ricordiamo a tutti gli appassionati che GPenduro.com seguirà direttamente la Sei Giorni in Cile. Considerando la differenza di fuso orario tra Italia e Cile di 5 ore, speriamo di informarvi giornalmente con report e classifiche intorno alle ore 23.00/24.00 circa italiane.
Isidoro Trapletti: GPenduro.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here