Home Assoluti d'Italia IL TEAM PRO RACING SPORT PER LA STAGIONE 2020 DELL’ENDURO ITALIANO E...

IL TEAM PRO RACING SPORT PER LA STAGIONE 2020 DELL’ENDURO ITALIANO E MONDIALE

SHARE

Il Team Pro Racing Sport con moto KTM si sta preparando per il via della stagione dell’enduro italiano e mondiale 2020 che vedrà schierati Rudy Moroni (300 2T e E3) e Manolo Morettini (250 4T-Junior). La squadra diretta dall’ex pluricampioine italiano assisterà nei Campionati Assoluti d’Italia anche Paolo Facchinetti, Francesco Tengattini e Francesco Servalli.
Il count down è dunque iniziato: mancano ancora alcune settimane all’apertura dei Campionati Assoluti d’Italia Enduro dopo il lungo periodo di lockdown dovuto alla pandemia di Coronavirus con la sospensione di tutte attività sportive durate quattro mesi.

Il calendario degli Assoluti d’Italia recentemente comunicato dalla FMI e dal promoter Maxim, vedrà dunque l’inizio del massimo tricolore nelle date di sabato 4 e domenica 5 luglio a Carpineti (RE) ai piedi del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano.
La gara sarà organizzata dal Moto Club Crostolo, che inizialmente avrebbe dovuto disputare questa prova su una giornata, quindi domenica, ma il Comitato Enduro FMI, in accordo con tutti i Moto Club chiamati quest’anno ad organizzare una prova degli Assoluti, ha cambiato il programma dell’appuntamento di Carpenti come quello della restanti tre gare che saranno disputate tutte su due giornate. Gli Assoluti d’Italia dovrebbero quindi disputarsi su quattro prove per un totale di otto giornate di gara.
La partenza della stagione dell’enduro 2020 a Carpineti resta comunque soggetta al massimo rispetto delle norme sanitarie previste dai protocolli governativi di sicurezza anti virus Covid-19. Per questo motivo saranno da considerare ulteriori problematiche restrittive.

Dopo l’inverno trascorso a testare le nuove KTM dei due piloti ufficiali Rudy Moroni e Manolo Morettini, il Team Pro Racing Sport è dunque pronto ad affrontare la gara di Carpineti in quella che potremmo anche considerare un’antipasto in vista del Campionato Mondiale che avrà inizio a metà settembre con il primo Gran Premio previsto in Francia a Requista e la settimana successiva in Italia a Spoleto.
La gara di Carpineti si svilupperà su un percorso lungo le alture circostanti. Sono previste un Cross Test, un Enduro Test e un Estreme Test.
Sarà importante rispettare le norme all’interno del paddock con il mantenimento delle distanze da parte di tutti i piloti, addetti ai lavori, appassionati.
Oltre a Moroni e Morettini, il Team Pro Racing Sport di Alex Belometti schiererà ed assisterà altri tre piloti; negli Assoluti lo Junior Francesco Servalli (KTM 250 2T), nella Coppa Italia Junior Senior Paolo Facchinetti (KTM 450 4T) e nella Coppa Italia FMI Francesco Tengattini (KTM 450 4T).

Da sottolineare anche la partecipazione appassionati ad alcune gare dei partner della suadra come Bergamelli, Azzola, Algisi e Pedroni.
Sempre il Team Pro Racing Sport supporterà occasionalmente altri piloti privati con KTM.

RUDY MORONI KTM EXC 300 | E3 class
“Speriamo davvero di poter iniziare le gare dove in accordo col il team abbiamo scelto di correre con la KTM EXC 300 2T. Ho lavorato bene nel corso dell’inverno fermandomi come tutti per il periodo di lockdown per riprendere gli allenamenti a maggio quando è stato possibile. Sono contento del feeling con la mia moto. Non sono ancora al 100%: ma ho davanti ancora qualche settimana per raggiungere la migliore preparazione”.
MANOLO MORETTINI KTM EXC-F 250 | JUNIOR class
“Sono molto contento delle scelte fatte perché correrò con la KTM EXC-F 250 4T con cui ho potuto allenarmi durante l’inverno. Ringrazio Fabio e Arnaldo Farioli per la possibilità che mi hanno dato di poter partecipare quest’anno alle gare dei Campionati Assoluti e del Mondiale Junior dove spero di essere tra i protagonisti della mia classe. Detto questo, ci resta solo di poter iniziare finalmente le gare e metterci alle spalle tutti i problemi causati dalla pandemia del Coronavirus che da noi a Bergamo ha purtroppo fatto molti morti”.

ALEX BELOMETTI Team Manager
“Durante l’inverno abbiamo lavorato bene per preparare la nuova stagione 2020. Sono orgoglioso di dire che mi sto rendendo sempre più conto e apprezzando la realtà in cui lavoro con il supporto tecnico del team KTM-Farioli che ho avuto modo di conoscere ed apprezzare già quando ho gareggiato
con loro. Ecco perché la nostra sfida per gli Assoluti d’Italia e per il Mondiale, è diventata ancora più motivante e ricca di programmi da sviluppare. Ringrazio tutto lo staff di KTM-Farioli e KTM Italia perché si sono dimostrati vicini al nostro programma sportivo e veramente disponibili nel metterci nella condizione migliore per iniziare questa sfida datata 2020. Il nostro lavoro di sviluppo, si è indirizzato per rendere la 300 2T di Moroni e la 250 4T di Morettini a un livello tecnico ancora più elevato con un altrettanto alto potenziale. Adesso posso dire che le vacanze sono finite e si comincerà a fare sul serio nel confronto in gara. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i nostri partner che spero solo di ripagare con i risultati che mi attendo dai nostri piloti”.