Home Assoluti d'Italia TEAM BOANO CON WIL RUPRECHT E’ ASSOLUTO E SORECA VINCE LA 250...

TEAM BOANO CON WIL RUPRECHT E’ ASSOLUTO E SORECA VINCE LA 250 A CARSOLI

SHARE

Lo scorso week end si sono corsi la seconda prova degli Assoluti d’Italia 2020 validi dome terza e quarta giornata di gara.
Il Moto Club Carsoli Enduro, nonostante il poco tempo a disposizione, ha preparato una gara all’altezza della situazione con tre prove speciali al giro per tre giri di gara sia il sabato che la domenica.
La gara ha visto alla partenza circa 190 piloti che nelle due giornate di gara si sono dati battaglia sono un sole cocente che li ha messi a dura prova.

Nuovamente grande prova per i piloti del nostro Team che Jarno ci riassume:
“Questo sarà nuovamente uno di quei week end da ricordare per tutto il nostro Team. Wil Ruprecht, sconosciuto alla maggior parte degli appassionati, e addetti ai lavori, ha regalato due giorni di grande spettacolo. Dopo essere stato in Italia ad inizio anno per allenarsi con tutto il Team aveva fatto rientro in Australia, rientrando solo una settimana prima della gara, causa problemi di spostamenti dovuti al Covid19 non aveva potuto partecipare alla prima prova di Carpineti. Onestamente ha stupito anche tutti noi, perché lo avevamo visto girare forte in allenamento, ma non pensavo così forte!! La vittoria in entrambe le giornate dell’Assoluta è qualcosa di incredibile!! Questo ci dà una grande carica in una stagione davvero particolare. Non da meno sono stati i suoi compagni di squadra. Soreca ha dimostrato di essere sulla strada del recupero vincendo entrambe le giornate nella 250cc, oltre ad aver fatto segnare ottimi tempi a livello assoluto, vincendo anche una extreme. In entrambe le giornate lo ha seguito a ruota il manager Dany Philippaerts, che ha chiuso con due ottimi secondi posti. Grandi anche i giovani della junior, Pavoni e Macoritto, che si sono scambiati il secondo e terzo posto nelle due giornate di gara, risultati che gli permettono di mantenere il primo e secondo posto in Campionato. Grande miglioramento anche per il più giovane del Team, Kevin Cristino, che con un secondo e terzo posto nella Youth si aggiudica la sua prima gara Enduro a livello nazionale. Buon terzo posto nella 300cc di Nicola Recchia in Day 1. Alcune cadute lo hanno poi rallentato in Day 2 chiudendo al quarto posto. Buona anche la prestazione di Hermanni Haljala che nonostante alcune cadute a dimostrato una buona velocità. Sappiamo che c’è ancora da lavorare per migliorarci, ma questi risultati ci danno la giusta carica in vista della prima prova del Campionato del Mondo EnduroGP a metà settembre”.

Info Media: comunicato originale pubblicato integralmente