Home Mondiale Enduro SI RICOMINCIA IL MONDIALE DI ENDURO APRE I CANCELLI QUESTO FINE SETTIMANA

SI RICOMINCIA IL MONDIALE DI ENDURO APRE I CANCELLI QUESTO FINE SETTIMANA

SHARE

Il costante lavoro sotto traccia durante questo periodo difficile da parte di tutto il team sta per portare gli sforzi fatti a competere pronti e settati per la massima competizione intenazionale. Dopo lunghi mesi travagliati e in costante incertezza per il nostro sport e non solo, dopo che i piloti hanno avuto poche occasioni per cimentarsi con i propri avversari e in maniera nazionale, con alle spalle una preparazione non ottimale, parte il mondiale enduro 2020.
Finalmente venerdì 18 settembre parte il mondiale in Francia dove il Team Jet Zanardo sarà impegnato con Joe Wootton in sella alla Husqvarna FE 450 nella categoria E2, Ruy Barbosa in sella alla Husqvarna FE 250 nella categoria EJ, Thomas Clemente in sella alla KTM XC 125 nella categoria EY.
Finalmente è rientrato in Europa Ruy Barbosa, bloccato in Chile dalle restrizioni in corso, carico per la prima giornata di questo mondiale 2020 anche se ha potuto provare in un solo test la moto con cui correrà.
Anche Joe Wootton è motivato ad iniziare bene questo mondiale 2020 dopo alcune buone prove nel campionato nazionale Assoluti d Italia.
Ritorno sotto il tendone del team per Thomas Clemente che, dopo aver disputato le gare in ambito nazionale nel suo Portogallo è pronto per la competizione internazionale.
Il team è dispiaciuto per Enzo Pellegrini, al quale non è stato permesso di raggiungere l’ Europa per la situazione che purtroppo il suo paese sta vivendo.

Team Manager: Franco Mayr
“Dopo aver preparato meticolosamente durante L inverno tutta la parte tecnica ed essere pronti a marzo per competere ai massimi livelli, abbiamo dovuto trascorrere un periodo di attesa seppure continuando a lavorare per mantenere preparati e motivati tutti i piloti.
Ci aspetta ora un autunno veramente intenso ma che sarà sicuramente avvincente e che permetterà comunque di esaltare le doti dei piloti professionisti.
Ci è mancata la presenza di Ruy Barbosa che comunque abbiamo seguito, seppur a distanza, nella sua convalescenza e nella fase di preparazione della moto: un grazie a tutti i nostri partners che hanno puntualmente fornito tutto il materiale necessario dall inizio dell anno e il supporto di cui si necessita per tutta la stagione.
Ho visto preparato e motivato Joe Wootton, che ha dato al team soddisfazioni agli Assoluti d Italia e mi auguro che riuscirà a esprimere tutto il suo potenziale in questo campionato mondiale.
Seguiteci, buon mondiale a tutti!“

Info Media: TEAM JET-ZANARDO