Home Mondiale Enduro TENNESSEEE KNOCK OUT EXTREME CONFERMATA PER IL 2020 MA NON COME PROVA...

TENNESSEEE KNOCK OUT EXTREME CONFERMATA PER IL 2020 MA NON COME PROVA WESS CHE SARA’ RIPROPOSTA NEL 2021

SHARE

Mentre il Kenda AMA Tennessee Knockout Extreme Enduro è previsto per i prossimi 14-16 agosto 2020 in conformità con il Safe To Race Toolkit di AMA, l’evento non farà ora parte quest’anno del WESS Enduro World Championship ma tornerà alla serie nel 2021.

Il WESS Enduro World Championship, insieme agli organizzatori TKO, hanno deciso di ritirare l’evento dal calendario WESS Enduro World Championship 2020 a causa delle restrizioni di viaggio in corso COVID-19.

Con il mondo che inizia lentamente a ripartire dalle conseguenze della pandemia di Coronavirus, le attuali restrizioni relative ai viaggi internazionali verso il Nord America rendono impossibile per concorrenti e squadre al di fuori del Nord America pianificare adeguatamente la gara.

Winfried Kerschhaggl – WESS Enduro World Championship Series Manager: “Naturalmente è deludente ritirare Kenda AMA Tennessee Knock Out Extreme Enduro dal calendario 2020, ma crediamo fermamente che sia la cosa giusta da fare. Mentre tutti iniziamo a ricostruire la vita e le restrizioni di COVID-19 diminuiscono, come campionato affrontiamo ancora molte incertezze relative ai viaggi internazionali, e in particolare ai viaggi transatlantici. TKO è fissato per il 2021, si tratta semplicemente di un rinvio di un anno. Il WESS Enduro World Championship visiterà il Tennessee il prossimo anno. Sappiamo quanto i piloti statunitensi non vedono l’ora di partecipare alla serie WESS per la prima volta abbinato al TKO, ma al momento non è pratico farlo. Guarderemo attentamente e auguriamo a Eric e al suo team il meglio con la gara di quest’anno”.

Eric Peronnard – Kenda AMA Tennessee Knockout Extreme Enduro Co-organizzatore:
“Eravamo davvero entusiasti di avere il Kenda AMA Tennessee Knockout Extreme Enduro come parte del WESS Enduro World Championship di quest’anno, ma capiamo perfettamente perché la serie non è più in grado di includere TKO nel suo programma per il 2020. Quest’anno è stato estremamente difficile per tutti, per non dire altro. Con molte parti del mondo che risolvono blocchi e restrizioni a velocità diverse, in questa fase non è pratico aspettarsi che concorrenti e squadre stranieri partecipino a causa delle difficoltà e delle incertezze che devono affrontare. Con il proseguimento dei preparativi della TKO, siamo entusiasti di avere il via libera per correre questo 14-16 agosto e non vediamo l’ora di essere finalmente parte di WESS nel 2021”.